lunedì 7 agosto 2017

Giovane Democrazia é questo


Ma come si fa a leggere un articolo pubblicato nella sezione giovani democratici piddina, sul tema mamme e genitorialità, senza morire asfissiati da errori di coniugazione, refusi ma soprattutto dalla puzza di intelligentia che gli autori e le autrici ostentano ostinatamente come per far valere una loro superiorità intellettuale, che come al solito, in sostanza, non dice nulla di reale o di ancorato in qualche modo alla realtà?

Rispetto l'aria di fresca intelligenza e sana obbiettività rilasciati in ogni articolo del blog del MOV, nel sito dei giovani piddini si soffoca e un giovane, degno e convinto di volersi formare da vero uomo o da vera donna, ovvero da membro consapevole della realtà sociale e non della realtà immaginata da chi vorrebbe "ritornare ad un utopico futuro" irrealizzabile sinché si naviga in un partito pieno di soldi erogati da banche come il PD e gli altri, non potrà mai trovare in esso, una quantità benché minima di aria respirabile per poter organizzare un vero futuro.

L'aria che serve ai giovani per cogliere la via del domani deve essere pura e non inquinata da indebite e illegali immissioni di denaro pubblico, né dal clima di corruzione a prescindere, insito in ogni carriera partitica.

Solo il percorso pulito e incorrotto del MOV possono dare la certezza di un ambiente sinceramente paritetico e cittadino, ove i giovani possono librarsi scendendo in campo e ascendendo a ruoli importanti come quello dei portavoce a 5 stelle.

Ecco perché consiglio a giovani che sentono di essere puri, e non corrotti da brame di ascensione personale, di scegliere le fila del MOV, umilmente e onestamente, perché solo da qui potranno iniziare la propria esperienza di vita politica in corrotta, e protesa verso valori reali, a lungo termine come le 5 stelle dell'acqua, dell'energia ambientale, del lavoro, dei trasporti, e della connettività.

Sapete quali sono i nostri problemi reali?

Ci stanno smantellando.

.1. Siamo allo stremo, ma i Postini imperversano e  consegnano fiumi di notifiche vessatorie per richiedere tasse e sanzioni che non saranno mai pagate perché la gente a mala pena riesce a mangiare.
Cassa depositi e prestiti, ancora statale, ricca di 9mila miliardi di depositi, cerca di appropriarsi dei conti dei cittadini mediante notifiche a pioggia recapitate dai propri postini, per alimentare il bilancio dello stato degli Statali e degli statalizzati.

.2. Incendi devastano, governatori essiccano gli acquedotti, e non bonificano la terra dei fuochi lasciando fondi stanziati inattivi.
Condannano all'ergastolo un muratore, senza permettergli una controprova. Scuola svilita e snaturata, Università cara e impossibile, Internet e wifi  liberi boicottati, Beni pubblici e privati all'asta, Tasse pazze alle pmi e pro, Banche usurarie, Banche fallimentari  esproprianti i conti per salvarsi,  Banche giocano d'azzardo i soldi dei clienti li perdono e faliscono, Clienti incolpevoli insolventi per usura occulta, Credito negato o inaccessibile.

.3. Avvocati dracula, Commercialisti vessati inutilmente, Giustizia Vampira, Stato Corrotto, DoloRenzin ammazza Sanità, Renzi Devastatore,  Piddini condannati, Berlusconi: solo un Donnaiolo esibizionista, Frega Nord Secessionista Dittatrice, Taroni e Zala dittatori, Europa sfruttatrice, Euro impoverente, Politici partitici solo per interessi personali e lobbistici, Eserciti, Polizia, Guardie, Carabinieri, Pompieri sottopagati, disorganizzati e inefficaci.[ Popolo di molte pecore, molte iene, pochi orsi, qualche bue, pochi lupi e qualche volpe.

Da dove iniziamo?

*******

Proposta di Soluzione:


.4. Abolire tutti i decreti e leggi Da Tonti, Cornero in poi, Governo Penzi e Zentiloni compresi.
Creare banca del credito nazionale e moneta interna alternativa nazionale bloccando acquisti mensili euro da parte selle banche private.
Amplificare e liberalizzare ovunque wifi e internet.
Vietare per legge espropri ed aste sia su beni privati e alienazione beni pubblici.
Riformare Tutta LA L.F. attualmente irrazionale.
Settare kit tasse e imposte piu appetibili e piu sostenibili rispetto a paradisi fiscali tipo Bulgaria.

.5. Creare supporto agli insolventi incolpevoli curando che possano pagare.
Aprire a credito nazionale a tutti, in moneta alternativa.
Fissare limiti di guadagno e imporre obbligo di servizio di investigazione privata a tutti gli studi legali.
Semplificare dichiarazioni fiscali automatiche e lavoro caf e commercialisti al massimo: obbiettivo chiunque deve saper redigere una dichiarazione annuale.
Giustizia, eliminare nefandezze procedurali allunga processi penali e civili tipo Mossetti, interdire effetto giudici erronei smentiti in grado superiore.

.6. Eliminare ogni procedibilità senza informazione di garanzia, eliminare ogni vizio di impotenza dell'avvocato difensore estendendo i termini di difesa a periodo congruo deciso dal difensore. Inserire reato di alto tradimento a ciascun politico corrotto condannandolo all'esilio.
Esiliare DoLoRenzin per devastazione strutturale nazionale. Esiliare Penzi in un isola di cannibali. Riorganizzare tutti i Corpi armati ottimizzandone l'efficacia.
Abolire i partiti macchiatisi di corruzione tramite anche solo il ventesimo dei propri iscritti.
Abolire il sistema elettorale delle coalizioni di comodo.

.7. Subito legge elettorale premiale in primis delle liste piu votate, poi, in ultimo, di quelle fittizie, coalizzate.
Creare il corpo dei cacciatori forestali armati di deterrenti efficaci, che possano operare con mappe satellitari, droni, o a cavallo, a piedi o con mezzi elettrici, superattivo da giugno a settembre, che possa sparare a salve di sale iodato nel culo degli incendiari. Condannare tutti i grandi evasori, come Pirlusconi, e loro consulenti architetti dell'evasione societaria creativa, al reato di evasione costituita dalle molteplici societa matriosca, inventate ad arte per evadere responsabilitâ sociale e fisco.

.8. Creare nuove infrastrutture di raccolta e messa in produzione efficace di tutti gli statali che dovranno essere dimessi.
Smitizzare l'icona della crescita che serve solo ad alimentare le banche fallimentari e fissare come target quella della variabilita dinamica congiunturale. Se c'é crisi e non si possono sopportare certi costi, si dimezzino e le persone si reimpieghino altrove. Dimezzare opportunamente i bilanci di previsione statali, regionali, comunali per via della crisi. No a volpi e jene rubino e  sfruttino pecore e buoi e facilitare la gente all'integrazione attivistica sociale.

.9. Fare cernita dei governatori megalomani, occultatori, appicciatori,  ed essiccatori di acqua e fonti, e riformare la legge regionale  leghista secessionaria, spodestante popoli e Forza Statale.
Ripotenziare adeguatamente Provincie a riguardo della funzione di salvagiardia ambientalistica, stradale e ferroviaria ove necessario, riarmare le Guardie Forestali di mezzi di controllo dissesti idroecologici e limitare danni di noncuranza ambientalistica creati proprio dalle ingerenze degli ambientalisti come LeccaAmbiente.

.10. Metodi per raggiungere la soluzione:
1
Andare subito a votazioni e Votare il MOV.
2
Indire Condono in Sanatoria su Corruzione: chi si costituisce in anticipo alle indagini avrà diritto ad un percorso rieducativo e reintegrativo. Gli altri, gli indefessi, avranno invece diritto all'esproprio coatto dei beni anche se intestati nel ventennio a familiari o società fittizie estere, e all'esilio con disonore.

3. attivare governo nazionale a 5 stelle 

Non siete d'accordo?

Giovani,  dite la vostra...

mercoledì 2 agosto 2017

Governo a 5 stelle

Il MoVimento 5 Stelle, non ha mai Governato: è ora di metterlo alla prova. Basta partiti duri o molli, basta Renzi. Grillo ha esercitato Una facoltà Prevista Dallo statuto del Movimento, il Che é Stato accettato - con votazione democratica on line - da TUTTI GLI iscritti. QUANDO Qualcuno, riesce ad appropriarsi con astuzia dei Voti della rete, occultando le proprie all'irregolarità, SE QUESTE vengono scoperte, la base e il Garante Hanno la facoltà di esprimere il proprio diritto di veto contrario. Così è avvenuto, e Così ABBIAMO accettato la decisione di Beppe su Cassamatis. Pensate alla lega Che ha promesso, secessione e federalismo Solo per perseguire i propri Scopi egemonistici di Partito legato alle Banche. La Lega ha COSTRUITO Infrastrutture inutili, con Costi elevatissimi senza ritorno, vieni expo, grattaceli di vetro da svendere poi Agli arabi, Banche fallite, tv fallite, radio IN FALLIMENTO. Copia tutto Quello che sta Innovando il 5 stelle per Venire in rete con i Cittadini, come per attaccarsi alla scia di Rousseau ma non ha. Ha partecipato a  Roma Ladrona Anziché eliminarla . Parla di sesso maschile del 5 stelle, pur non avendolo mai visto al governo. Parla di sesso maschile di Roma, un malato terminale che Raggi E Il Suo entourage, nel pieno di Attacchi piddini, mediatici, sportivi, sta infilando in Una serie di micro miglioramenti mirati al progresso quinquennale della città che Sono elencati nel Suo blog locale. Venite sul blog locale dei sindaci ove Sono elencati i Progressi maggiormente evidenti Che sono stati realizzati a Torino, Livorno e in Tutte le città con sindaco a 5 stelle. Il PD, con l'impunito Renzi, Vuole Ancora insistere nel riproporlo, con Una sfrontatezza inaudita Una folla di Cittadini Che Stanno subendo Lo scandalo MPS, e lo scandalo CONSIP, di Dimensioni inaudite. Tutti i COLLEGAMENTI con Esponenti della destra Berlusconiana, NE Sono coinvolti, ecco perchè ora il Cavaliere, altro grande Esempio di impunità sfrontata, Vuole riproporre la SUA formula del prendo tutto io, alle Prossime Elezioni, annunciando le stesse coalizioni viscide, da Biscione, il Che ha sempre intesso pur di Avere la Maggioranza. Una serie di tramezzi della sinistra, del centro, dei Moderati, costituiti da solisti e da Professionisti della poltrona, della pensione politica, della Assoluta refrattarietà alla rinuncia di ognuno benchè Minimo Dei propri privilegi, o alla RIDUZIONE del proprio stipendio di un sofferente Prega della collettività , Fanno da sfondo ad una Maggioranza Predona e distaccata perennemente dal bene per la gente, Dalla microeconomia dei Cittadini delle periferie. Ecco Venire Fanno: restano Attaccati Venire le remore ad un Sistema inefficace, pur di assicurarsi PENSIONI d'oro e privilegi vitalizi. La Giustizia e Una Riforma Prossima, voluta da gran parte della medesima, il Che Si sta Preparando Venire Riforma di Uno Stato dentro lo Stato. Combattere le Correnti interne, mafiose, ndriniche, camorriste tuttora influenti in Essa, é arduo Compito di valore cento volte Più difficile Che rimettere in Piedi Roma. Ma il Movimento lo sta affrontando silenziosamente, e pur senza parlarne, si Stanno verificando decine di Avvisi di Garanzia, imputazioni, rinvii a giudizio di numerosi Esponenti del PD, non Sembrano Mai Se ne erano Visti. La Giustizia e Dalla nostra parte. Il MoVimento E al la Giustizia. Personaggi Venire Imposimato, Continuamente non parteciperebbero, un Conferenze itineranti con i 5 stelle sé Così non fosse. La riforma della Giustizia Italiana Sara UN'OPERA di efficacia scientifica e pratica racconto, Che costituirà un'innovazione di Carattere Mondiale, Che sarà presa ad esempio in tutto il mondo Venire lo e tuttora Il Fenomeno del MoVimento 5 Stelle: un'autorganizzazione scientifica gestita da Cittadini senza Scopo di lucro. Il MoVimento 5 Stelle, la SUA Piattaforma Rousseau, Il Suo statuto, il Suo Regolamento, è disponibile a tutti: Tutti possono iscriversi Oggi, inviando la propria certificazione penale. Chi è pulito, e Vuole subito iniziare a ripulire questo Paese, dando Esempio al mondo di Venire si Passano ripulire TUTTI GLI spettri del passato, le Organizzazioni mafiose Che operano Nella politica, nella giustizia, nella sanità e in Tutti i rami del sociale, pur FARLO Semplicemente iscrivendosi e occupandosi di partecipare ai Lavori on line, Comodamente da casa. Chi è Più Attivo e Vuole inforMARE i Cittadini, nelle piazze, Nei Consigli, dai palazzi, Allora PUÒ diventare attivista per Praticare fattivamente Quello che Stanno praticando Tutti i giorni I Nostri Portavoce Eletti Accettare chi AVEVA tradito.

giovedì 18 maggio 2017

Important updates to our Privacy Policy

 
 
Twitter
 
 
 
 
Update to our Privacy Policy
 
We're updating our Privacy Policy to reflect improvements we've made to Twitter. We encourage you to read the updated policy in full — by using our services on or after June 18, 2017, you'll be agreeing to these revisions. Here are some of the important updates:
 
Transparency and control: We've launched new Personalization and Data settings and expanded Your Twitter Data to give you more transparent access to your information and more granular controls over how your data is used by Twitter. These enhanced settings will replace Twitter's reliance on the Do Not Track browser setting, which we will no longer support.
 
Web data: We've updated how we store and use data from other websites that integrate Twitter content like embedded timelines, to improve our services and personalize the content we show you including ads. We do not store web page visit data for users who are in the European Union and EFTA States.
 
Data sharing: We've updated how we share non-personal, aggregated, and device-level data, including under select partnership agreements that allow the data to be linked to your name, email, or other personal information if you give the partner your consent. You can control whether your data is shared under these partnership agreements in your Personalization and Data settings.
 
Personalization across your devices: We've explained how we use data to personalize across your devices, and given you additional control in your Personalization and Data settings for devices that you haven't used to log into Twitter.
 
Privacy Shield and the Digital Advertising Alliance: We're excited to announce that we will be participating in the Swiss-US Privacy Shield program and adhering to the Digital Advertising Alliance Self-Regulatory Principles for Online Behavioral Advertising.
 
We hope you see value in these changes as we continue to improve your Twitter experience in a way that dovetails with our heartbeat as a company — a commitment to protecting and defending your privacy. If you have any questions, feel free to write to us here. Thank you for using Twitter!
 
-Twitter
 
 
>
 
 
 
 
 
 
————————————————————————————

mercoledì 17 maggio 2017

Migranti si ma a 5 Stelle

Migranti #italia5stelle Manlio Distefano

Proponiamo la visione di questo video nel quale il deputato Manlio Di Stefano spiega esattamente le proposte M5S in tema di immigrazione, proposte che condividiamo pienamente, proposte delle quali non tutti sono a conoscenza:

https://youtu.be/oXzIFgd3KVI

 

domenica 30 aprile 2017

Real Estate Experience Hotel investment

Recensione Google su Laida Weg Experience Hotel di Ermanno Faccio https://www.google.com/maps/reviews/data=!4m5!14m4!1m3!1m2!1s116020275520274618795!2s0x4788ac644569230b:0xf1e5a535e36b940a

mercoledì 26 aprile 2017

Inserisci questo codice nel tuo sito e ottieni consulenze gratuite

<script type='text/javascript' data-cfasync='false'>window.purechatApi = { l: [], t: [], on: function () { this.l.push(arguments); } }; (function () { var done = false; var script = document.createElement('script'); script.async = true; script.type = 'text/javascript'; script.src = 'https://app.purechat.com/VisitorWidget/WidgetScript'; document.getElementsByTagName('HEAD').item(0).appendChild(script); script.onreadystatechange = script.onload = function (e) { if (!done && (!this.readyState || this.readyState == 'loaded' || this.readyState == 'complete')) { var w = new PCWidget({c: '3d522042-1eb1-43e3-8fff-a6b9255368ec', f: true }); done = true; } }; })();</script>

mercoledì 19 ottobre 2016

Notiziario Internazionale: Ragioni del #No a Cinisello Balsamo con Imposimato...

Notiziario Internazionale: Ragioni del #No a Cinisello Balsamo con Imposimato...: MoVimento 5 Stelle Cinisello Balsamo #No Categoria:   Politica Creato da:   Avvocati Legali Ascolti totali   24   | Download totali ...

domenica 2 ottobre 2016

Fondamentali

Il P/E che sta per Price to Earnings Ratio (che potete anche trovare come P/U, nella versione italiana Prezzo / Utili ) è uno dei multipli di mercato più usato (e abusato!) per capire la sottovalutazione o la sopravvalutazione di un titolo rispetto ai suoi dati di bilancio.
Questo indicatore è calcolato dividendo il prezzo attuale di mercato per l’utile per azione (il cosìdetto EPS, che quindi si otterrà dal rapporto tra l’utile netto dell’ultimo bilancio e il numero delle azioni in circolazione).
Da un punto di vista teorico, rappresenta il numero di anni necessari a recuperare l’intero investimento se gli utili restassero costanti (ad esempio se il prezzo è di 10€ e l’utile per azione è di 1 €/azione il P/E sarà quindi 10, che appunto sarebbero gli anni che bisognerebbe aspettare per recuperare il capitale investito, nell’ipotesi di utili costanti).
Qual’è il valore giusto per selezionare le azioni in base al P/E?
Il valore medio di P/E con riferimento a tutte le azioni quotate sul mercato statunitense nel periodo 1981-1996 è stato pari a 17,5. Comunque in realtà, come vedremo in un approfondimento, il valore del P/E è dato principalmente dal “payback obbligazionario”, che usando come tasso risk free il 4.5%, viene di circa di 15.
Bisogna però saper “leggere” il P/E e stare molto attenti quindi ad alcuni aspetti di questo multiplo di mercato:
1.
2. come dicevo all’inizio, l’uso di questo multiplo, se si incominciano a leggere quotidiani, blog, siti online, consigli di “esperti” etc etc, è spesso abusato ed è considerato quasi come l’unico indicatore per valutare se una società sia sopravvalutata o meno, questo è molto sbagliato, perchè il possibile andamento in borsa di una società dipende da tantissimi altri fattori e non certo solo dal valore del P/E!

Turnover

Il turnover (TOR) di portafoglio è il rapporto percentuale tra la somma degli acquisti e quella delle vendite di strumenti finanziari, al netto delle sottoscrizioni e rimborsi delle quote del fondo, e il patrimonio netto medio, su base mensile del fondo. E' un indicatore approssimativo dell'entità delle operazioni di gestione e dell'incidenza dei costi di transazione sul fondo. Nel calcolo rientrano sono le transazioni di titoli azionari e obbligazionari, non derivati.
La formula è la seguente:

TOR: [(total 1 - total 2)/M] * 100

dove total 1 sono le transazioni totali durante il periodo di compravendita titoli e total 2 sono le transazioni totali durante il periodo di sottoscrizioni e rendite. M è invece la media delle attività nette.

sabato 1 ottobre 2016

Update to our Terms of Service and Privacy Policy

venerdì 26 agosto 2016

#IOVotoNo

mercoledì 16 marzo 2016

Come ci tengono disinformati sulle truffe ai danni dei cittadini



Ciao Ermanno
Magari ti interessa!!
Buona notte!!


https://hearthaware.wordpress.com/2013/03/09/anatocismo-bancario-e-massimo-scoperto-da-oggi-sono-rimborsabili/

R:
L'ho letto.
Ripete ciò che diciamo nel mio sito "Anatocismi . com ", ma è scritto bene e in modo convincente anche se parziale .
Infatti ora , i cittadini, possono ricevere non solo parte ma TUTTI GLI INTERESSI pagati, chi ha avuto "usura anche solo contrattuale" su mutui , conti in rosso, e conti non in rosso, investimenti basato su derivati, leasing .
Oltre ciò siamo in attesa della sentenza - pronuncia -, della commissione europea , sulla truffa euribor.
In pratica tutti i finanziamenti sino basati su una truffa perché non sono stati rispettati criteri legali da aprire delle poche decine di banche private che lo hanno fissato in determinati anni.
Poi esiste l'attuale ovvia e palese quasi obbligatorietà alla surroga dei mutui fatti dal 2008 al 2014 che non viene pubblicizzata perché farebbe risparmiare quasi il 40% degli interessi futuri al mutuatario, o finanziatario.
Poi esistono altre anomalie sui conti bancari che se riscontrate danno diritto al rimborso di spese ingiustamente addebitate , che non vengono accennate.




Nonostante ciò quasi tutti i commercialisti e gli avvocati non sanno tutto ciò e non hanno tutelato i loro clienti.
La prima su Equitalia presto faremo un corso che ci metterà in condizione di bloccare moltissime cartelle errate o pazze e anche su questo quasi nessun commercialista o avvocato è preparato tranne alcuni gruppi che sembrano finalmente essere in crescita , ma solo in certe zone di italia.
In tutta Italia molti tribunali hanno emesso fiumi di sentenza Antiusura bancaria.
A Monza, siccome il tribunale è pro banche, tutto tace ma presto faremo esplodere tutta la verità.
Per ora applicano volentieri solo la legge sul sovra indebitamento - antisuicidi e quella sugli anatocismi.
Spesso si deve rinunciare a cospicua parte dei risarcimenti sul danno emergente per via delle conciliazioni .
Poche persone hanno ancora il coraggio di far causa alle banche tipo banca intesa e banco desio per paura in parte comprensibile ma sostanzialmente ingiustificata .
Gli italiani sono prudenti e quando si muoveranno tutti insieme sarà troppo tardi perché faranno un ulteriore legge salva banche.
Con la recente legge europea  sul " bail in ", in pratica se hai dei sold in
Banca per esempio 300 Mila Euro - ma il limite potrà essere abbassato - , possono prelevarti i tuoi fondi in caso di necessità bancaria. Anche a Te!
L'euro stesso ci ha prelevato il 30% dei soldi che avevamo in banca nel 2015 -Senza alcuna cura del limite minimo di ciascun deposito giacente - ! Ovvero lo hanno tolto sia a ricchi ( se avevi 1 milione di dollari , ora ne hai solo 700 000 ) che a poveri. E nessuno , dico nessuno, ha detto niente.
Giornalisti incoscienti?
Ti risparmio la storia del signoraggio che sai.
Potrei essere anche un po duro dicendo che per intendersi veramente di truffe bancarie,  bisogna averci messo e metterci tuttora , naso e palle direttamente , e non solo aspettare qualche notizia di qualche avvocato sveglione che solo ora si sta svegliando  dal letargo.
Con ciò comunque accolgo positivamente l'articolo perché è apprezzabile dal punto di vista dell'eleganza espositiva , ideale per un pubblico benpensante e di estrazione culturale  borghese, come molti di noi.
Dal canto mio mi sono voluto-dovuto immergere culturalmente anche nelle ragioni delle classi più modeste , quelle che non sono ancora mai riuscite a fare un pó della bella vita, perché almeno danno la certezza di autenticità della tendenza generale alla quale confluiranno presto anche le classi borghesi senza che se ne accorgano in tempo, purtroppo.
È molto peggiore psicologicamente e biologicamente - te lo assicuro - , essere espropriati di colpo di ciò che sei riuscito a costruire in due vite, la tua e quella dei tuoi genitori coi quali hai lavorato assiema, piuttosto che non essere espropriato perché non hai mai avuto nulla, per tua scelta , per tua furbizia elusiva, o perché non ti è stata data mai la possibilità di costruire alcunché dai signori dei fidi bancari.
Milano Roma e Napoli sono tappezzate di manifesti pro borghesia berlusconiana e Renziana , o pro ecclesia e la gente benpensante purtroppo verrà trascinata puntualmente nel sogno dei balocchi ipnotizzata dall'omino del carrozzone , della favola di Pinocchio.
Ma qui in Italia per essere creduto purtroppo devi essere Pinocchio o L'omino, altrimenti la gente sospetta e anzi ti odia perché dici la verità .
Non è stato ancora spiegato il perché di questo fenomeno sociale da nessun psicologo.
C'è la questione di Equitalia , e dei tributi comunali che è veramente tremenda .
Tasse sulla spazzatura fatte su ditte chiuse da anni , solo perché i comuni fanno cassa ogni anno - mediante i prelievi statali - iscrivendo il maggior numero di crediti ( anche se inesigibili , irragionevoli, e quindi palesemente non inservibili in bilancio) solo per aver diritto al maggior versamento da parte dello Stato. Facendo così truffano il medesimo e cioè noi .
La Cosa è stata confermata da Fiumefreddo dirigente dell'ente esattore in Sicilia , ieri su canale Rai TV.
Le amministrazioni comunali ci stanno truffando.
Le grandi associazioni - collegate alle grandi banche - ci stanno truffando.
Le grandi fondazioni partitiche (i partiti) - collegate alle grandi banche - ci stanno truffando.
I grandi club Sociali - collegati alle grandi banche - ci stanno truffando.
Le società energetiche (equiparabili alle banche) - e quindi collegate alle grandi banche - ci stanno truffando.
Le società private di gestione dell'acqua e Le grandi associazioni ambientalistiche  - collegate alle grandi banche - che vogliono privatizzare l'acqua ci stanno truffando.
Le principali grandi lobbies multinazionali collegate alle grandi banche - ci stanno truffando coi Ttip.
Il reddito di cittadinanza minimo c'è in tutti paesi d'europa tranne che in Italia e in Grecia e quindi Le grande commissione europea  - collegata alle grandi banche - ci sta truffando, causando tutti i suicidi che sono accaduti per mancanza di sostegno  statale agli autonomi o disoccupati collegati , messi sul lastrico per via della crisi .
Ognuno dice poco, tace , o aspetta il telegiornale o le notizie invece che parlare e andarsi a cercare la verità direttamente nei palazzi e prendendo per il collo quelle amministrazioni  che compiono scellerate collusioni per interessi privati con le mafie locali, quei consiglieri che compiono decisioni amministrative e contemporaneamente lavorano ad Equitalia o al ministero delle finanze .
Non si può servire il cittadino e mammona contemporaneamente.
Non si neanche può dire di essere solidali e leali con amici e concittadini , entrando poi nelle amministrazioni per solo combattere i libri di testo un po pro-comunismo , e non ascoltando nulla di ciò che dicono le classi più modeste.
È vero sono un po' Francescano, lo sono sempre stato io e la mia famiglia , la gente l'abbiamo sempre aiutata, e non abbiamo preteso indietro ciò che abbiamo dato in prestito .
Ma ora che non ho i soldi per arrivare a fine mese , stai tranquilla che i responsabili di questa situazione blocca Italia, io e i miei amici a 5 stelle , li scoveremo sino all'ultimo , ed espropriativi d'ufficio , daremo noi a loro il reddito di cittadinanza che ora non ci vogliono dare.
Notte.




Ps


Provo a inserirlo come link e citarne parte del testo finale .

martedì 1 marzo 2016

Keynes o Non Keynes? Questo è il problema?

OCSE: Contrordine, abbiamo sbagliato tutto! Keynes aveva ragione …

E’ stato appena pubblicato dall’OCSE il Global Economic Outlook and Interim Economic Outlook. Il report segna un’inversione a 180° della dottrina prevalente all’OCSE con un deciso smarcamento dalle ideologie dell’austerità espansiva e una convinta adesione alle tesi di Keynes. La rivolta verso i guasti dell’ordo-liberalismo tedesco ha raggiunto i quartieri alti dei think-tank economici mondiali, che infine ammettono che la spesa pubblica (sia pure unita alle fatidiche “riforme strutturali”) è cruciale per rilanciare la domanda mondiale stagnante.

Perché questa inaspettata conversione keynesiana dell’OCSE? Avanziamo un’ipotesi: prepara un nuovo terreno ideologico per i politici europei, che non hanno avuto né l’intenzione né i mezzi intellettuali per ribellarsi all’ideologia economica austeritaria dominante ma possono viceversa facilmente adeguarsi al nuovo corso ideologico keynesiano, e salvare la pericolante costruzione europea. Oltretutto, niente è più facile per un politico che spendere denaro pubblico.

Resta da vedere come e in che tempi si potranno rompere le maglie dei trattati ordo-liberisti che ancora ci vincolano e che ci hanno regalato la recessione più lunga della storia europea moderna.

Il messaggio del report OCSE è semplice: gli Stati – e in particolare l’eurozona – devono aumentare la spesa pubblica per mitigare la stagnazione e deflazione dovuta alla crisi della domanda e rilanciare la crescita. Il rapporto parla di “margini per politiche di espansione fiscale” e “aumento collettivo di investimenti pubblici”:


“Un impegno (degli Stati, NdR) ad aumentare collettivamente l’investimento pubblico spingerebbe la domanda pur rimanendo su un percorso fiscalmente sostenibile. La spesa per investimenti ha un moltiplicatore elevato, mentre progetti per infrastrutture di qualità aiuterebbero la crescita futura, compensando la caduta degli investimenti seguita ai tagli (di spesa, NdR) effettuati dalle economie avanzate negli ultimi anni.
Questi effetti sarebbero incrementati, e in effetti devono essere intrapresi congiuntamente a riforme strutturali che permetterebbero al settore privato di trarre beneficio dalle infrastrutture aggiuntive; specialmente nell’Unione Europea, le barriere regolatorie trans-nazionali costituiscono un ostacolo significativo.
Un’azione collettiva di investimento pubblico combinata con riforme strutturali porterebbe ad un guadagno maggiore di PIL, riducendo quindi il rapporto debito/PIL nel breve termine.”


L’OCSE simula gli effetti su crescita PIL e riduzione del rapporto debito/PIL nel primo anno per un incremento di spesa pubblica per investimenti dello 0.5%. L’aumento del PIL in EuroZona (approssimata come la somma di Germania, Italia e Francia) sarebbe dello 0.65%. Il moltiplicatore implicito della spesa pubblica è 1.3, molto prossimo alle stime già fatte da Scenari Economici.



OCSE 3

La riduzione dello stock debito/PIL dell’EuroZona sarebbe solo nel primo anno dello 0.4%. Sembra incredibile, ma l’OCSE converge sulle tesi di molti euroscettici tra i quali noi di Scenari Economici:

l’austerità genera deflazione e stagnazione se non recessione,
occorrono oggi politiche anti-cicliche, ovvero investimenti infrastrutturali e spesa per welfare per rilanciare la domanda,
rilanciando la domanda aggregata si avvierebbe un ciclo virtuoso di crescita->aumento gettito fiscale con conseguente riduzione del rapporto debito/PIL.
Il rapporto non lo ammette esplicitamente ma il senso è chiarissimo: le politiche “supply-side” seguite finora da tutti gli stati europei e dalla BCE sono perfettamente inutili, visto che la crisi è da domanda. Da sottolineare che negli ultimi anni abbiamo dovuto subire esclusivamente politiche pro-cicliche: tagli al welfare, batoste fiscali, “uccisione della domanda interna” (Mario Monti) e conseguente contrazione del PIL e aumento del debito pubblico e perdita della fiducia dei consumatori nel futuro.

Ricordate poi il fantasioso programma Juncker di rilancio della crescita con leva 1:15? Quello dove a fronte di soli 21 miliardi – sottratti in gran parte ad altri capitoli di spesa o forniti dalla BERS – si sarebbero dovuti ottenere ben 315 miliardi di investimenti dai privati? Il rapporto OCSE su questo punto è spietato: il piano di investimenti Juncker, sbandierato due anni fa come il toccasana della crescita, è giudicato “deludente“.  Ecco i risultati reali rispetto a quelli previsti dalla Commissione:



OCSE 2



Gli investimenti dopo un anno e mezzo restano inchiodati ad un magro 0.35% di PIL, quando il piano Juncker prevedeva investimenti per il 2.3% in tre anni. La leva (rapporto tra denaro UE e apporto dei privati) è in realtà intorno a un più ragionevole 1:4 – 1:5. Un flop del velleitario piano Juncker prevedibile e previsto all’epoca da Scenari Economici. Sembra proprio che l’OCSE voglia dimostrare che è illusorio contare sugli investimenti privati per rilanciare la domanda.

Il report OCSE – che contiene molti altri elementi interessanti – rivela quindi una sorprendente conversione keynesiana, che non mancherà di irritare i sacerdoti dell’ortodossia europea ordoliberale e i propugnatori della bislacca teoria dell’austerità espansiva(1), già sconfessata da Blanchard e dall’FMI(2).

1) teoria che considera il saldo positivo delle entrate pubbliche (consolidamento fiscale) come la strategia che genera un clima positivo per consumatori e investitori che alimentano così la domanda di beni e servizi rilanciando la crescita.

2) Blanchard ammise che l’FMI aveva pesantemente sottostimato il moltiplicatore del taglio di spesa, considerato pari a 0,6 nelle simulazioni FMI (0.6 euro di PIL in meno per 1 euro di spesa pubblica tagliata) e rivelatosi pari a 1.3 nella pratica, sottostimando perciò anche la conseguente contrazione del PIL. Il caso della Grecia è stato l’esempio più eclatante delle conseguenze drammatiche di questo genere di ‘errori’.


Anatocismi, Euribor, Usura: tutti devono preoccuparsi ora

L'Assistenza professionale per i calcoli di convenienza per azioni di surroga mutui, il rimborso dell'anatocismo subito e il ristoro dei danni per l'usura sopportata, è oggi realmente possibile. Questa nuova realtà professionale, è nata a Cinisello Balsamo, con la collaborazione internazionale degli studi professionali convenzionati,  e di DV Partners GOBROVO, che tratta pratiche e perizie econometriche in Europa e in tutta Italia, in difesa dei diritti dei cittadini incolpevoli danneggiati dalle anomalie sui finanziamenti aperti con i più disparati tipi di Istituti di credito o finanza pubblica o privata. A queste tre principali attività si aggiunge l'assistenza e la consulenza legale per l'azione del ricorso per ottenere i risarcimenti, ed in seconda battuta ai fondi destinati alle vittime dell'usura, e al sovra-indebitamento. La visione del Centro Studi Avvocati Legali Europei, sul sito A N A T O C I S M I . COM  Rispetto la concorrenza i vantaggi verificati ed esperiti direttamente dai nostri inviati sono: 1 - Assoluta concorrenzialità sui costi delle econometrie su ciascun conto. 2 - Massima personalizzazione ed elasticità nella consulenza e nella decisione e proposta della migliore azione da intraprendere. 3 - Efficacia e risultati dimostrati dall'altissimo grado di sentenze ed esiti positive registrate. 4 - Ottimizzazione dei risarcimenti personali anche in casi di procedure concorsuali intervenute. Plus del servizio sono anche: rapidità di risposta ed evasione della pre-analisi gratuita e massima condivisione dei dati e degli strumenti utili alla esecuzione della prima analisi. Il Centro Studi Avvocati legali Europei sta organizzando anche dei seminari per chi volesse intraprendere la collaborazione in qualità di pr-baac (revisore della contabilità bancaria personale e aziendale). Ecco l'intervista del nostro inviato inoltrata a Ermanno Faccio, distributore indipendente dei servizi di Anatocismi.com: D: Perché ora, tutti dovrebbero mettere mano subito alla propria revisione bancaria mutualistica sul tema "Surroga del mutuo"? R: Perché come indicato nel blog del sito anatocismi.com questo è il periodo ideale per ottenere grandi risparmi sui mutui aperti negli anni 2008 - 2014. D: Cosa ci dice invece su tema Euribor? R: Euribor costituisce un motivo sostanziale che avvalora ogni tesi che sostenga la presenza di anomalia, in qualsiasi tipo di finanziamento basato su questo indice, fissato privatisticamente dal cartello delle principali banche Europee. D: Quando Gli anatocismi sono convenientemente recuperabili? R: In ogni caso quando sussista una nostra prevalutazione positiva che si ottiene generalmente analizzando un conto corrente aziendale, un mutuo, un leasing, un affidamento, o un finanziamento in genere,  basato su rapporti di durata non inferiore al decennio, ovvero su tutti i tipi di finanziamento in genere. D: Come si verifca la presenza di Usura in un rapporto bancario? R Effettuando una perizia tecnica, sempre licenziata dall'esito positivo della nostra preanalisi gratuita, che applichi un questionario tecnico-legale apposito, che abbiamo messo a punto, applicando tutti i disposti delle sentenze emesse da tribunali e dalle corti di ogni ordine e grado.
M.DE MARINIS

RIEQUILIBRIO DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA

Repubblica Italiana


RIEQUILIBRIO DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA


Cinisello, 23 Maggio 2011


REVISIONE DELLA PROCEDURA CIVILE

LIMITI MASSIMI DEI CONCESSIONARI DELL'ESAZIONE

LIMITI MASSIMI DEGLI INTERESSI BANCARI


Appunti di lavoro di E.F.


INVIATI AL TEAM DI LAVORO


Egr. Sig. On. Angelino Alfano

c.c.

Egr. Sig. On. Silvio Berlusconi

Egr. Sig. On. Paolo Romani

Egr. Sig. Dott. Dario Rivolta

Egr. Sig. Ass. Andrea Mascaretti

Egr. Sig. Dir.. Carlo Lio



Egregi,


Visto il continuo aumentare dei fallimenti di imprese e famiglie,


Visto lo straordinario numero di sentenze e cartelle pazze che tribunali ed esattori inviano senza provata giustificazione alla gente che svolge il proprio lavoro come sempre fatto


Visto il conseguente grave pericolo di debilitazione del sistema paese e di accrescimento del fenomeno di disorientamento dei giovani, e della fuga dei medesimo all'estero


Visto la mancata giustificazione, della perdita del territorio ereditato dai nostri nonni, e non saputo conservare dalla nostre classe politica e dirigente, per l'aver attuato la permissione dell'uso di libertà eccessive per talune classi rispetto a quelle più deboli


Mi accingo ad ipotizzare qualche misura urgente emersa dal mio punto di osservazione.


Mi rivolgo a voi come il miglior team di lavoro esistente ed effettivo.


Vi prego di inviarmi il vostro parere in merito all'attuabilità delle sottodescritte idee.


I risultati della consultazione vi saranno rendicontati.


Ecco di seguito la scaletta delle revisioni urgenti da apportare al sistema di procedura civile, desunti sulla base della propria esperienza personale.


Congelamento degli interessi, delle rivalutazioni monetarie e delle sanzioni.

Qualsiasi interesse, rivalutazione monetaria, sanzione amministrativa, non potranno far maturare importi rivalutativi che eccedano il terzo del capitale originario. Nessuna Banca, ente pubblico, o privato potranno mai addebitare per una qualsiasi propria causa favorevole, un importo complessivo di addebito, incrementato da sanzioni per mancati pagamenti, interessi per ritardato pagamento, rivalutazioni monetarie per aggiornamento del capitale, che superino il al massimo il terzo dell'importo capitale originario, oltre il medesimo.


Giustizia reale, non giustizia costruita.

L'introduzione del concetto di giustizia costruita si rende necessario per elencare tutte quelle fatttispecie giuridiche che si fondano su articoli dei codici civile, amministrativo, fiscale, del lavoro, e dei relativi codici procedurtali, in cui sono previste conclusioni a priori, sulla base di sillogismi, congetture, presunzioni, predeterminazioni, che in realtà non possono mai essere assunte a priori senza un aopportuna verifica di effettività, senza correre il sovente rischio di creare delle clamorose ingiustizie a danno di persone in realtà, quasi sempre in buona fede, attirate in queste trappole di giurisprudenza civilistica ad arte, ad opera di soggetti che premeditano delle vere e proprie azioni patrimonialmente, moralmente, biologicamente, ed esistenzialmente depauperative, preordinate e premeditate.

Come primo esempio si proceda all'immediata


Abolizione della ammissibilità delle istanze relative a richieste di revocatoria fallimentare perché costituente congettura ricostruita e quasi sempre ingiusta.

Esistono ormai in tutti i distretti giurisdizionali italiani, degli studi legali, organizzati sulla gestione dei fallimenti, che forniscono ad altri studi legali, in vista di difesa dei propri clienti insolventi, il sistema di difesa basato sulla preordinata delibera di assegnazione al fornitore ignaro ed insistente nell'incasso dei propri crediti, di assegno circolare, che puntualmente, viene poi richiesto indietro dopo il successivo dissesto e dichiarazione di fallimento, che puntualmente avviene quasi fosse congettuarto ad arte.


Abolizione della ammissibilità delle istanze relative a richieste di responsabilità contrattuale e pre-contrattuale senza opportuna regolamentazione di legge.

Esistono sul territorio, vere e proprie organizzazioni di terrorismo ricattatorio, che si rivolgono a piccoli proprietari in crisi di liquidità, offrendo di acquistare il loro patrimonio immobiliare, in più persone offrenti valori differenziati, tra cui il più alto, prescelto, come è normale che sia, da i venditori chiude la trattativa, che però vede puntualmente la citazione per responsabilità precontrattuale, eseguita dalla parte che non ha realizzato l'acquisto al prezzo inferiore, con richiesta di cifre spesso astronomiche, che poi si risolvono con la riduzione drastica che viene accettata di buon grado, da parte dei citati, pur se costituente cifra cospicua, ed indebitamente richiesta.



Abolizione delle intermediazioni di giustizia eccessivamente burocratizzanti e soprattutto fuorvianti.

Il ritorno alla mediazione di giustizia trasformerà i costi di causa, e i tempi di risoluzione in un flop per la vera risoluzione dell'efficienza attesa. Non è togliendo il lavoro ai tribunali che si risolve il problema dell'efficienza della giustizia. Con il sistema delle mediazioni obbligatorie si riaccende il già esperito sistema delle transazioni stragiudiziali, spesso troppo costoso, molto di più del sistema tradizionale forense, e per nulla garantista dell'equità della legge.


Abolizione della responsabilità dei commercianti rivenditori e trasferimento della garanzia diretta alle case madri dei prodotti.

L'ormai eccessivamente consolidato malcostume popolare di chiedere risarcimenti assurdi e da fallimento immediato verso coloro che fanno semplicemente da punti logistici di smercio di un prodotto dotato di garanzie autonome del proprio produttore, verso la clientela, oppure di distribuzione di servizi di installazione post vendita ormai troppo spesso avvezza a contestare tutto a tutti quasi sempre per fini meramente dilatori.


Abolizione della responsabilità dei consulenti sulla prestazione di servizi e trasferimento della garanzia diretta alle case madri dei prodotti.

I produttori devono essere chiamati in causa in caso di scoperta di vizi palesi od occulti, tramite i propri punti logistici convenzionati o interessati, ma direttamente dal consumatore.


Cause di lavoro: intoduzione del contratto ad hoc per ciascun afunzione lavorativa in ciascun azienda e abolizione dei contratti collettivi di lavoro

Ogni azienda potrà pubblicare un propri contratto ad hoc per ciascuna specifica funzione lavorativa proposta.

I contratti di lavoro collettivi, avranno unicamente funzione guida per costituire lo scheletro costruttivo di ciascun contratto ad hoc.

I contratti ad hoc dovranno essere preventivamente approvati, prima della loro usabilità e pubblicazione, sia dal tribunale dei sindacati che da quello dei datori di lavori delle varie classi sociali interessate.


Risarcibilità laburista

Qualsiasi causa laburista, non potrà produrre sentenza contenenti un importo di risarcimento dovuto al lavoratore o all'azienda complessivo superiore ad un terzo rispetto il totale dovuto, con congelamento di qualsiasi interesse, e rivalutazione monetaria.


Abolizione degli arricchimenti indebiti dia da parte degli enti privati, che di quelli pubblici.

Sulle tasse, deve essere evitato l'addebito per sanzioni superiore al massimo del terzo. Già l'ammontare della tassazione italiana è ai vertici delle classifiche mondiali. Se poi per crisi di liquidità, per crisi dell'economia generale, una persona non possa involontariamente procedere al pagamento della somma dovuta, l'ente potrò procedere nella peggiore delle ipotesi, nell'addebito di sanzioni pari al massimo del terzo del valore della sanzione originaria.


Introduzione al calcolo obbligatorio della misura massima della risarcibilità in caso di soccombenza pari al massimo al doppio del valore del contratto originario stipulato dalla parte interessata.


Abolizione dell'eccesso di costo addebitato alla singola persona in proporzione al valore dell'oggetto contrattuale e non al valore della causa.

Sia la persona, che lo stato stesso non dovranno essere mai addebitati da nessun giudice al mondo per un importo che superi il doppio del valore del contratto, del diritto, della cartella fiscale originaria,


Abolizione della priorità del valore della causa rispetto al valore del contratto originale.

Il valore di riferimento della causa indicato non potrà mai superare il doppio del valore del contratto originario che deve essere sempre allegato.


Introduzione dell'inammissibilità della causa se il valore del contratto per la parte citata non risulta essere congruo rispetto il livello minimo stabilito.

Una causa il cui costo complessivo, andasse a superare più del doppio del valore del contratto originario per cui la parte, che, in caso di soccombenza, ne diventerebbe debitrice, non deve essere ammissibile.


Divieto di presentazione di un valore di causa totale previsto che possa determinare una condanna per la parte soccombente per un valore superiore al massimo di due volte il valore del contratto originariamente stipulato dalla parte medesima.

Stato, regioni, provincie, comuni, fisco, e relativi concessionari dell'esazione non devono e non possono costare al cittadino, al contribuente, al lavoratore nè tantomento all'azienda privata o pubblica, una cifra comprensiva di interessi e sanzione di entità superiore al terzo del dovuto nella maggior oarte dei casi, e nei soli casi di conclamata gravità dolosa del doppio della medesima.

Porre fine ad un costo statale usuraio ed usurpante, ristabilisce il clima di fiducia, e garantisce il possibile pagamento che altrimenti inevitabilmente, diventerebbe inesorabilmente inesigibile.


Assunzione del valore contrattuale per la parte interessata come metro di parametro di valutazione sulla temerarietà della causa e della

Tribunale del popolo e non decisione monocratica.

Il tribunale deve contenere una giuria popolare in tutte le cause civili, che abbia un peso uguale se non superiore alla giuria forense.


Separazione delle carriere per cui i giudici del lavoro, civili, penali, e i pubblici ministeri non possano essere stati anche giudici non possano mai svolgere anche ruoli in commistione tra le varie citate funzioni di giustizia pubblica.

Una giudice del lavoro che sente le parti, difende il lavoratore, ragione nell'interesse delle parti, non può e non deve aver fatto anche il pubblico ministero, la sindaca di un sindacato, l'esponente politica di un movimento sindacale, oppure il membro della consulta di un tribunale collegiale del lavoro.

Sopratutto questo soggetto non può produrre decisioni monocratiche!.

In ogni processo decisionale deve essere sempre presente un giudice rappresentante il tribunale rappresentante i diritti di tutte le parti!.

Come nell'antica roma decidevano i triumviri, i tribuni di una classe sociale, e i tribuni di un'alltra classe sociale, quale ad esempio i tribuni degli AEDILI, insieme agli omnipresenti tribuni della Plebe, il che garantiva un giudizio ex aequo, ora deve essere giudicato un commerciante, solo alla presenza di un giudice rappresentante il proprio tribunale di classe.


Interrogatorio personale per sentire espresse le proprie ragioni sempre e comunque e non applicazione dell'attuale procedura civile, che con la prima presentazione di istanze e memorie scritte, possono sottendere la creazione di false prove congettuate ad arte, e giudizi interpretativi su scritti redatti da operatori che pur animati dalla migliore della volontà non potranno mai dare immediatamente, con la massima trasparenza, e con la massima spontaneità la vera e originale versione dei fatti realmente accaduti.

Il sistema dell'istanza scritta, non preceduta dal reclamo verbale udito dal vivo da parte del giudice, porta ad una creazione di lavoro indiretto enorme, sulla quale si basano gli eccessivi costi del sistema giustizia, e di conseguenza del sistema statale italiano.

I vecchi pretori, che udivano le ragioni e disponevano immediatamente il da farsi,

garantivano un'efficienza di risposta ineguagliabile, con il risultato di non distrarre le persone dalle proprie attività lavorative, e soprattutto di non distrarre loro ingenti patrimoni dispersi in spese di giustizia, con grande pregiudizio per le medesime attività economiche dei soccombenti, ed anche, molto spesso dei non soccombenti.


Possibilità di espressione dell'esposizione della propria ragione, per due volte, con possibilità di una replica e di una controreplica espressa da ciascuna delle parti.

Per semplificare la procedura le parti devono essere sentite dai giudici obbligatoriamente in prime e seconda istanza dal vivo. Solo dopo la comparsa delle parti, i rispettivi avvocati dovrebbero poter presentare le proprie istanze o memorie di precisazione delle richieste. Questa è una lapalissiana garanzia di genuinità delle richieste, di non eccessività delle medesime, di autenticità delle deposizioni e di filtrazione di eventuali richieste eccessive non giustificate dai fatti, presentate in atti.


Istituzione della prova delegata obbligatoria

Le aziende produttrici italiane vendono attraverso il propri distributori logistici, i propri prodotti in tutto il territorio italiano ed estero.

Come è impensabile che un acquirente di una cabina doccia prodotta in Italia e aquistata in Polonia possa recarsi presso il tribunale italiano in caso di contestazione, è altresì necessario che una cliente di Cinisello Balsamo non debba vedersi costretta ad andare a Pordenone perché il giudice locale non ha concesso la prova delegata a Monza.


Limitazione della possibilità di produzione di memorie sino al numero massimo di cinque per parte compreso le memorie tecniche di parte.

Avvocati, troppo zelanti, prolissi o redattori di fiumi di parole, senza il dono della sintesi, della sostanzialità, della significatività, invadono i poveri giudici che si vedono costretti ad esaminare una moltitudine di documentazioni spesso inutile e farraginosa.


Assunzione del C.t.u. non scelto dal giudice senza esame preventivo di effettiva esperienza sulla questione, ma scelto in base ad un esame preventivo in cui le parti presentano i quesiti per l'ammissione e in base alle risposte ricevute dal candidato ctu non messo a conoscenza dei fatti di causa, votino congiuntamente la sua assunzione o meno.

Troppi c.t.u. don specialità generica hanno causato errori di giudizio che hanno generato gravi danneggiamenti patrimoniali ad aziende e persone private, per i cosiddetti processi a giustizia costruita e congetturata.

Una selezione delle specialità dei c.t.u. sarebbe quanto mai opportuna per la tutela dei diritti civili di ciascun cittadino e azienda italiana.



Trasparenza immediata di tutti i fascicoli d'ufficio digitalizzati immediatamente e quotidianamente, per legge, e resi usufruibili alle parti con concessione di password sicura di accesso.

Le cancellerie dotate di apparecchiature di microfilmazione, digitalizzazione, salvataggio delle documentazioni sarebbe accessibile immediatamente da web e da remoto, dando la possibilità di consultazione immediata da parte della parti abilitate, e dagli studi legali, che potrebbero accedere alle statistiche nazionali indicizzabili sulle attività di ciascuno studio.



Costituzione di una rete cloud per la condivisione pubblica dei dati di giustizia, con architettura web client.

La gestione della digitalizzazione forense può essere ormai facilmente dimensionata e resa accessibile da milioni di utenze contemporanea semplicemente mediante la creazione del sistema informatico che supporta un social network com eface book, camfrog, youtube, ecc.

L'architettura a trenta server potrebbe benissimo contenere tutti i procedimenti di giustizia italiani.

L'acquisizione di scansionatori ottici rapidi potrebbe alleviare tutta la parte di lavoro relativa all'archiviazione ottica documentale delle cancellerie.

Il sistema open di tipo Wikipediano potrebbe costituire la procedura di accesso agli atti, che opportunamente regolamentata con il sistema delle card di identità personale, porrebbe in essere la realizzazione vera e propria del processo telematico.

La legge dovrà regolamentare solo quando vi sarà l'inevitabilità della sessione personale delle parti.

(by Shamir consulting)



Mi rimetto alla vostra necessità di consultazione in qualsiasi momento.


Resto in attesa della risposta da parte di tutti voi.


Con osservanza,


E.F.

Fondo San Sisto

Visualizzazioni totali

Lettori fissi